NON SFRUTTATE L’ICEBUCKETCHALLENGE PER UN PIZZICO DI NOTORIETA’

ice
Da alcune settimane impazza sulla rete la sfida che i vip lanciano ai loro “colleghi”. Si tratta dell’#icebucketchallenge, un gioco di nomination in cui i vip devono lanciarsi addosso una secchiata di acqua gelata. 
Naturalmente il motivo principale di questo “gioco” è la lotta alla SLA, la Sclerosi Laterale Amiotrofica: in allegato all’acqua gelata, i vip donano con un bonifico una quantità di denaro (soggettiva) alla ricerca sulla cura di questa malattia. 
L’idea è nata (sembra) da Chris Kennedy, un golfista americano, ed è giunta in tutto al mondo. 
PERCHE’ L’ACQUA GELATA? – Molti non lo sanno. Si vuole semplicemente (e lontanamente) imitare le condizioni e gli effetti della SLA che, ricordiamo, è una malattia rarissima che causa una totale immobilità dei muscoli. In Italia il caso più famoso è stato quello di Stefano Borgonovo. (senza dimenticare tutti gli altri, ovviamente).

In ogni caso il messaggio è chiaro: una lotta ad una malattia al momento senza cure. 

La vergogna arriva nel momento in cui si fanno notare i “soliti idioti”. Il mondo di oggi, si sa, è virale ed è soprattutto social. Moltissime persone, in particolare i ragazzini, pensando di partecipare a quel gioco stupido della “neknomination“, si versano questo secchio d’acqua addosso e condividono il video sui social network. 
Il tutto per accaparrarsi qualche “like” e un pizzico di notorietà.

Si eviti tutto questo. Perché la causa è importante. Se volete realmente contribuire, fate un bonifico. Sempre se sappiate effettivamente cosa sia la SLA. 

Annunci

Un pensiero su “NON SFRUTTATE L’ICEBUCKETCHALLENGE PER UN PIZZICO DI NOTORIETA’

  1. Condivido. Perfettamente d’accordo. Ma trovo ancor più di cattivo gusto i grandi uomini di spettacolo, di politica che si prestano a questo genere di cose. Non bisogna per forza sdrammatizzare tutto. Soprattutto se si chiamano in causa le malattie. E’ una vergogna sia per quelli che cercano la notorietà, dunque dimostrano la scarsità di spessore della gente comune e non nota, ma soprattutto per i ‘big’.

    Lucea

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...