Il 2015 in pillole: da Charlie Hebdo al Giubileo.

Il 2015 volge ormai al termine. Questo lo ricorderemo come l’anno delle stragi terroristiche, del più alto numero di migranti dai Paesi in guerra, di Expo Milano e delle politiche internazionali. Ecco mese per mese i momenti chiave del 2015.

Pino Daniele:decine di fans in fila davanti a camera ardente
Parigi, 7 gennaio 2015: un attentato terroristico nella sede di “Charlie Hebdo“, storico giornale satirico francese, semina panico per le vie della Capitale francese. 12 vittime e 11 feriti: si riapre il dibattito sulla guerra contro l’Isis

febbraio
Ucraina, febbraio 2015 – Da mesi il conflitto in Ucraina va avanti senza sosta. Nel mese di febbraio, i leader di Russia, Germania, Ucraina e Francia raggiungono un accordo in cui veniva previsto il “cessate il fuoco“. Accordo però violato.

 

Marzo – Due eventi tragici segnano il terzo mese del 2015. L’attentato al “Museo del Bardo” di Tunisi, dove un gruppo terroristico uccide 22 persone e ne ferisce 45. Una settimana dopo, il 24 marzo, il volo Germanwings Barcellona-Dusseldorf precipita: muoiono 150 persone.

aprile
Nepal, 25 aprile – Un terremoto di magnitudo 7,9 devasta il Nepal. Oltre 8000 morti. Il mondo si unirà per raccogliere fondi e materie prime per ricostruire il Paese.
All’inizio del mese, inoltre, un attentato terroristico in Kenya provoca la morte di 150 persone.

Expo-2015-folla
Milano, 1° maggio – Inizia Expo 2015, l’esposizione universale. Previsti almeno 20 milioni di visitatori. Nello stesso giorno, sempre a Milano, i black bloc danneggiano parte della città.

giugno
Terra, 11 giugno – Samatha Cristoforetti, astronauta, torna sulla Terra dopo 200 giorni. È la prima donna al Mondo ad essere rimasta in orbita per così tanto tempo.
15 giorni dopo, un altro attentato in Tunisia provoca 37 vittime.

 grecia1
Luglio – il mese più acceso per il Mondo. La Grecia rischia il fallimento. A Vienna viene raggiunto un accordo sul nucleare dell’Iran, mentre a Baghdad un altro attentato Isis provoca 115 morti. 
Alla fine del mese viene anche scoperto il Pianeta Kepler

luglio
Cina, agosto – Il 12 agosto un’esplosione in una fabbrica chimica a Tianjin provoca la morte di 115 persone. 800 persone restano ferite e intossicate. È uno dei disastri più grandi della storia del Paese asiatico. 

settembre
Londra, 9 settembre – La regina Elisabetta II diventa la sovrana più longeva della storia del Regno Unito. Il suo regno da Regina, inoltre, stabilisce il primato di ogni altra sovrana mai esistita fino ad oggi. 
Sempre a settembre, in Germania, scoppia lo scandalo della Volkswagen.

ottobre
Ankara, 10 ottobre – Un attentato suicida durante la marcia della Pace provoca 100 morti e 400 feriti. La Capitale turca viene colpita nel modo più barbaro possibile.
Il 31 ottobre, dopo 6 mesi, chiude Expo 2015 a Milano. 

Mondo, novembre – Novembre è il mese più sanguinoso di tutto il 2015 e, forse, di tutta la storia terroristica. Beirut, Parigi e Bamako vengono prese d’assalto dai terroristi. Quasi 200 morti in totale e circa 500 feriti.

dicembre
Roma, 8 dicembre – Papa Francesco, con l’apertura della Porta Santa, inaugura il Giubileo.

È stato un anno sanguinoso, drammatico, con pochi momenti positivi. Nella speranza che il 2016 possa far dimenticare quanto successo nel 2015. Buon Natale e felice anno nuovo.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...