[Muri nel Mondo] – Another brick in the wall.

usa messico

Sin dalla campagna elettorale pre-elezioni per diventare il 45° Presidente degli USA, si è discusso moltissimo del progetto di Donald Trump, ossia quello di costruire (in realtà completare, dato che il progetto è stato inizializzato da George W. Bush e appoggiato negli anni a seguire da Hillary Clinton e Barack Obama) il muro che dividesse gli Stati Uniti dal Messico. Trump è stato bersagliato da mezzo mondo, insultato e descritto come il nuovo grande separatista del 21° secolo. Però, nel nostro pianeta esistono già tantissimi muri che separano popoli, razze e religioni e quello di Donald rappresenterebbe “solo” un another brick in the wall; eppure il Tycoon pare essere l’unico oggetto della critica mondiale.

Continua a leggere

Annunci

Il curioso caso di Luigi De Magistris.

napoli

Può un magistrato, un uomo di legalità e un sindaco di una città meravigliosa come Napoli non condannare i danni e gli atti di vandalismo e violenza, avvenuti durante il discorso di Matteo Salvini lo scorso sabato? Sì, Luigi De Magistris può. In maniera non diretta, ma velata.

Continua a leggere

[EUTANASIA] – L’Italia, per una volta, si sbrighi.

euta

Nelle ultime settimane il nostro Paese è stato scosso dalla vicenda di Fabiano Antoniani, in arte Dj Fabo, costretto da oltre due anni allo stato vegetativo in seguito ad un incidente stradale. Fabiano ha scelto di porre fine alla propria vita, chiedendo l’aiuto di Marco Cappato, il quale lo ha accompagnato in Svizzera, dove l’eutanasia è legale da oltre 70 anni. Marco Cappato, leader dell’Associazione “Luca Coscioniper la libertà di ricerca scientifica, promotore di Eutanasia Legale, è indagato per aiuto al suicidio e rischia 12 anni di carcere. Ma perché in Italia il diritto alla morte è ancora illegale?

Continua a leggere

[MILANO] – KUNG FU PALMA.

Palme in piazza Duomo a Milano, 15 febbraio 2016 (Foto LaPresse - Stefano Porta)

In Italia, nell’ultima settimana, si è discusso tantissimo. Polemiche, dibattiti, opinioni e immagini hanno attirato l’attenzione degli utenti del web e della televisione, creando di fatto un caso nazionale che non si sa se avrà un lieto fine o meno. Mi dispiace deludervi: non sto parlando dell’ennesima scissione del Partito Democratico, ma delle palme in piazza Duomo, a Milano. Esatto. Perché, in Italia, sentivamo la mancanza di un argomento così interessante e di straordinaria importanza.
Continua a leggere

BARACK OBAMA: STORIA DI UN (non) PRESIDENTE.

obama-1

Barack Obama è Storia. Gli USA salutano il loro 44° Presidente, dopo 8 anni di mandato democratico. Donald Trump il suo successore, tra lamenti, scandali e opinioni che proprio non sembrano accettare l’elezione del Tycoon. Tutto molto chiaro: Obama è il buono, Trump il cattivo. Ma è veramente così?

Continua a leggere

2016: Cronistoria di un anno difficile.

2016-17
Il 2017 è ormai alle porte. Il mondo si prepara a salutare il 2016, un anno complicato e molto ricco di episodi negativi. Dagli attentati in Europa alla guerra in Siria, dalle morti eccellenti alla crisi politica mondiale: ecco in sintesi la cronistoria, mese per mese, dei fatti che hanno segnato il 2016, accompagnata da immagini che più reputo significative.

Continua a leggere

[Referendum] Il suicidio di Matteo Renzi.

schermata-2016-12-05-alle-10-14-18

Risultati definitivi del Referendum Costituzionale. 

Con una differenza di quasi 6 milioni di voti, il “NO” ha vinto con il 59.1%. Una vittoria annunciata e schiacciante, la quale sancisce ufficialmente la caduta del Governo Renzi, ormai in evidente minoranza. Il referendum Costituzionale è stato un fallimento per il presidente del Consiglio, giunto in un momento sfavorevole del suo percorso politico,  dominato dalle incertezze  e dalle critiche di oppositori e (anche) alleati teorici. Cosa comporta il “NO” e cosa ha sbagliato Renzi?

Continua a leggere